Quadrilatero, si prospetta un graduale riavvio dei cantieri

ANCONA – In un incontro tra Astaldi e sindacati di categoria Fillea-Filca-Feneal si è parlato di un riavvio graduale dei cantieri del Quadrilatero tra Marche e Umbria a Fabriano. Le parti sociali hanno detto che si sta procedendo alla stipula di nuovi contratti con le ditte subappaltatrici alla luce del nuovo accordo e programma dei lavori e pagamenti tra Quadrilatero/Dirpa e Astaldi. Proseguono intanto le convocazioni dei lavoratori, ora in cassa integrazione o dislocati in altri cantieri Astaldi. Il percorso per la ripartenza sarà graduale. È possibile che in breve tempo si possano riprendere le lavorazioni sull’asse di SS76 e Pedemontana Marche. La road map dovrebbe prevedere entro fine mese il riavvio preliminare del cantiere e per aprile una ripartenza a pieno regime con nuovo cronoprogramma per ultimare il Progetto Quadrilatero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *