Ancona, quindicenne violentata in spiaggia da un coetaneo

ANCONA – Una ragazzina italiana di 15 anni ha riferito di essere stata violentata ieri sera ad Ancona, alla spiaggia del Passetto. Sul posto sono intervenuti gli agenti di polizia e i soccorritori della Croce Gialla, che hanno portato via la quindicenne in barella per trasferirla in ospedale. Secondo quanto riferito dalla minorenne, a violentarla sarebbe stato un coetaneo, anch’egli italiano. Indagano la squadra mobile di Ancona e la Procura dei minori del capoluogo marchigiano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *