Il governatore delle Marche scrive a Conte per dichiarare lo stato d’emergenza causa devastante maltempo

ANCONA – Luca Ceriscioli ha inviato ieri una lettera al presidente del consiglio Giuseppe Conte per avere lo stato d’emergenza nazionale sul territorio della Regione Marche dopo i danni causati dal maltempo.
Ceriscioli dice nella missiva: “Tale situazione di emergenza è stata rappresentata dai sindaci con i quali ho effettuato sopralluoghi nelle zone colpite dal maltempo, dalle associazioni di categoria e dal Dirigente della Protezione Civile che ha inviato una relazione in cui rappresenta la portata degli eventi e che allego”.
Il presidente delle Marche si riserva quindi “di inviare nel più breve tempo possibile la documentazione che in questi giorni i comuni e i privati stanno approntando”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *