Sottrae 67mila euro ad un anziano disabile. Indagato

PESARO – La Guardia di finanza di Pesaro, coordinata dalla procura di Urbino, ha denunciato per peculato un curatore giudiziario che, dal 2006 al 2015, ha “custodito” i beni e le disponibilità finanziarie di un anziano affetto da problemi cerebrali sin dalla nascita, e si sarebbe appropriato di oltre 67 mila euro sottratti dal conto corrente dell’assistito.
Il Gip ha disposto la confisca per equivalente dei beni dell’indagato, fino al raggiungimento della somma sottratta.

Fonte: Ansa.it

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *