Il design civitanovese conquista il Salone del Mobile con la lampada SPIN

CIVITANOVA (MC) – La Santomaro Design e la designer Laura de Rosa sono stati i protagonisti di un progetto tutto made in Civitanova Marche che ha vinto il prestigioso concorso internazionale Carbon Fiber Design Contest 2017 premiato al Salone del Mobile di Milano di quest’anno. Il concorso, ormai giunto alla quinta edizione, è stato Bandito dalla Olympus® & Brigante Engineering, aziende specializzate in materiali compositi, fibre di carbonio e nuove tecnologie al servizio dell’ingegneria e dell’architettura, dall’azienda AD3D Printing, dall’architetto Simonetta Pegorari Communication & Marketing – Composite Materials, Tepco e CMC Centro Materiali Compositi e CCE e in collaborazione con l’azienda Stratasys Gmbh.

Il progetto vincitore del concorso che ha coinvolto creativi, progettisti e architetti impegnati nell’utilizzo innovativo delle moderne tecnologie dell’additive manufacturing, è stato selezionato tra partecipanti provenienti da tutta Europa.

I vincitori del premio sono stati Antonella Strappa, product manager del brand Civitanovese che propone prodotti made in italy basati sull’unione visionaria di estetica e funzionalità e Laura De Rosa, designer civitanovese la quale ha già collaborato con altre aziende nel campo del product e del graphic design, creando prodotti ed elaborati dalla forte componente emotiva e narrativa.

Il prodotto premiato nasce da un’idea innovativa e rivoluzionaria di Franco Ciribeni, ingegnere designer fondatore dell’azienda Santomaro Design e poi perfezionata dalle due partecipanti al contest, forti della propria preparazione nel campo della prototipazione rapida.

Un originale elemento in materiale termoplastico stampato attraverso le tecniche previste dal bando del contest, in grado di accoppiarsi a pressione ad una lampadina con attacco E27 per creare insieme un prodotto di illuminazione di grande impatto estetico: la lampada SPIN. Un oggetto la cui forma evoca immediatamente quella di una trottola d’epoca rivisitata in chiave moderna, pensata sia nella versione da appoggio che da sospensione, i cui materiali creano un gioco di trasparenze luminose dando vita ad un prodotto altamente suggestivo e di forte impatto scenografico.

 

One thought on “Il design civitanovese conquista il Salone del Mobile con la lampada SPIN

  • 11 aprile 2017 at 12:35
    Permalink

    è stata una grande sorpresa e un onore!

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *