La lingerie che indosseremo a Capodanno tra perizoma di perle e fiori di merletto sul seno

A Capodanno non succede mai nulla, recita un vecchio adagio. Si mangia, si beve, si ride, si scherza, si spizzicano dolci, si ribeve e si arriva al mattino “cotti”, a meno che non si vada tristemente a dormire presto. Tuttavia, ciò non impedisce che sotto i vostri vestiti non possa avvenire una rivoluzione. Una rivoluzione intima.
Ma quali marche indossare? Le catene di intimo sono ultrainflazionate e c’è il rischio che indossiate lo stesso completo della vostra vicina di tavolo. Meglio affidarsi a brand o fashion designer poco conosciuti dalla massa, rigorosamente italiani, inglesi o francesi, più facilmente esportabili e tax free, rispetto ad altri Paesi come USA e Australia. Ecco un elenco delle marche da comprare per il nuovo anno.

the-velvet-garden-1
Cristina Aielli
Christina Aielli è un talento della lingerie nostrana. Disegna una couture su misura, con dei fiori vittoriani neri, rossi e bianchi delicati che impreziosiscono seno, parti intime e sedere. Romantica e attenta al minimo dettaglio. Il suo prodotto di punta è il completo Flora. Un tripudio di fiori rampicanti dal busto fino al collo per trasformarvi in una Belladonna.

kyoto-bra-8
Bracli
La marca spagnola è diventata famosa per perizoma e culotte di strisce di perla che all’occorrenza si trasformano in un sex toy. Il suo pezzo forte di quest’anno è un reggiseno contornato da pizzo di foglie decò chiamato Kyoto Bra. Le spalline si incrociano sul petto con due anelli di perle. Per una seduttrice che osa.

Pandora-Bra-and-Thong-Black-Mood-01
Bluebella
Alta qualità ad un costo abbordabile. Questo il credo del brand inglese di Emily Bendell che si pone l’obiettivo di far indossare alle donne lingerie sexy ogni giorno. Il completo che è andato a ruba in questi ultimi mesi è il Pandora nella sua versione rosso rubino. Reggiseno con ferretto ornato da merletto guipure con fili intrecciati a rilievo per creare la corolla di un fiore a tre raggi, stesso motivo sul perizoma.

083117-Agent-Provocateur-Fall-4
Agent Provocateur
Celebre marchio del figlio della stilista Vivienne Westwood e Malcolm McLaren, Joseph Corré e la sua ex moglie Serena Rees. Come dice il nome, è un intimo che risveglia la propria pantera interiore. Vasta scelta di completi provocanti, fatti di nastri avvolgenti, trasparenze e aperture, uno per sentirsi delle vere dive è il Joan Bra rosso e nero. Perfetto da indossare sotto un vestito attillato. Spalline extra, un fiocchetto al centro del reggiseno e nastri asimmetrici creano un adorabile effetto geometrico.

AW17-landin-image1-1600x800
Bordelle
È stata una delle prime case di abbigliamento intimo a sdoganare la lingerie “sadomaso”, oggi chiamato BDSM. In bilico tra seduzione e dominazione, il brand inglese di Alexandra Popa offre completi-imbracature raffinati e risqué. Fatta a mano da artigiani londinesi ed europei, uno dei suoi modelli iconici è l’Angela Girdle Dress nero. Per una dominatrice professionista.

home-2
Chantal Thomass
Chantal Thomass è colei che ha riportato l’allure seduttivo nella rinomata lingerie francese. La sua donna è giocosa, birichina con un pizzico di arroganza che strizza l’occhio al Burlesque. Per Chantall la lingerie è moda e la tratta come tale. Il body Basque è ad hoc per una serata rovente: di pizzo, aperto a V sul davanti ornato di piccole frange di tulle con lacci incrociati a mò di corsetto.

today-background
Chantelle
Presente da oltre un secolo sul mercato internazionale, Chantelle è garanzia di qualità e comodità francesi. Se avete già un outfit costrittivo, è la biancheria intima che fa per voi. La linea Irrésistible nera è satinata, maglia ultramorbida e leggera per una donna pronta a tutto.

Donatella Rosetti

Foto copertina: ChantalThomass.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *