A Villa Potenza arriva il primo festival della birra artigianale indipendente

VILLA POTENZA (MC) – Questo weekend, da venerdì 12 a domenica 14 gennaio, si terrà nel Centro Fiere di Villa Potenza la prima edizione Independent Craft Beer Festival, patrocinato dal Comune di Macerata. L’iniziativa ha lo scopo di promuovere i birrifici artigianali ed indipendenti della zona ed italiani per far conoscere una cultura diversa della birra. Nove i birrifici presenti, Birra MC – 77, Il Mastio, Babylon, Maltenano, Decimoprimo, Il Birrificio di Cagliari, Pontino, Eternalcity Brewing – ECB, East Side: quattro birrifici marchigiani, tre del Lazio, uno della Puglia e uno della Sardegna.

La mente dietro all’organizzazione è di Daniele Elia, publican (proprietario di pub, ndr) ed imprenditore, che ha una lunga storia di birre, birrerie e pub alle spalle, ed è proprietario della pizzeria “Zero Lievito“. “Seguo la birra artigianale da quattordici anni”, confessa Elia. Nel 2011 ha aperto il suo locale con uno dei primi beershop di Macerata, “ZeroLievito TantoLuppolo“, che ora conta 40 etichette. Ha macinato parecchia esperienza davanti e dietro ai banconi con prima il Faber Café e dopo Minimo Circolo Birraio, e ha fatto parte di un’associazione di birrai, la Briuteca. “Il circolo spinava con una cella propria, indipendente da tutto e tutti”, spiega, “I fusti erano all’interno del locale e la ‘spinata’ era eccellente a livello qualitativo”. Lui e il suo staff hanno frequentato un corso di spillatura pratica e teorica con il famoso publican bergamasco Michele Galati della birroteca The Dome (Nembro, BG). Ogni anno al compleanno del circolo portavano nella sua piazza adiacente 15 birre artigianali con le loro spine e da qui è scaturita l’idea di un festival simile sulla bevanda fermentata. “È la consolidazione della rete sociale e professionale di rapporti che abbiamo intessuto in questi anni“, dice Elia, “L’indipendenza sta nel fatto che non sono coinvolti distributori e siamo stati noi a chiamare i birrifici ad esporre”.

beer-2665077_960_720

Durante l’evento saranno disponibili 54 birre alla spina e un’area food curata da Birreria La Poderosa Circolo Culturale e la pizzeria di Daniele. Ci saranno anche dei laboratori di degustazione ai quali ci si potrà iscrivere venerdì. Sabato alle 18:00 si terrà “Hop Taste“, un percorso di 9 birre artigianali che esaltano il gusto, profumo e aroma del luppolo secondo i birrifici del festival, domenica alla stessa ora sarà la volta di “Top Selection“, sempre 9 birre artigianali ma selezionate da ogni birrificio, le birre amate di più dai birrai presenti. Domenica mattina ci sarà la Cotta Pubblica, una dimostrazione di come si produce la birra fatta dagli homebrewers. “Cotta è il termine che si usa quando si sta preparando una birra, ‘vado in cotta’ significa ‘faccio una birra’”, spiega Elia. Sempre il 14 gennaio a seguire ci sarà un pranzo sociale con gli homebrewers.

Le serate saranno animate venerdì da French Kiss & Aloha Aloha Beach da Bologna, attori principali del progetto Lardo ai Giovani, sostenuto da Stefano Cavedoni degli Skiantos e dj set finale di Nooz Selecta, sabato invece ci sarà l’Official Tribute Band degli Scorpions, Lovedrive, e dj set.
L’inaugurazione sarà venerdì alle 17 con il brindisi collettivo degli espositori. L’ingresso è gratuito.
Per maggiori informazioni e dettagli, consultare la pagina dell’evento Facebook: https://www.facebook.com/events/161021091174574/

Donatella Rosetti

26113763_164002340876563_794346926881405879_n

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *