Giorgio Montanini per la prima volta al Teatro dell’Aquila: “Molti di quelli che sentiranno le mie sconcezze, li rivedrò sicuramente passeggiando per Fermo”

“Mi fa immensamente piacere fare ‘Eloquio di un perdente’ proprio a casa mia…un po’ però me fa paura: molti di quelli che sentiranno le mie sconcezze, li rivedrò sicuramente passeggiando per Fermo”. Così ha commentato il comico Giorgio Montanini sul suo profilo Facebook la sua prima volta sul palco del Teatro dell’Aquila della sua città d’origine. Diventato famoso con Nemico Pubblico su Rai 3, era dal giugno 2016 che non faceva tappa a Fermo. Calcare le scene di un teatro storico marchigiano significa la consacrazione per il comico fermano più irriverente d’Italia.
Alle 21 presenterà il suo settimo monologo “Eloquio di un perdente”, dove schernisce il potere moderno in maniera infantile, autolesionista, goffo, bulimico. Ammonisce ed esorta il pubblico a prendere coscienza che, per quanto paradossale, il potere e quindi il destinatario delle invettive, siamo noi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *