Si butta dalla nave ma viene salvato da ormeggiatori

ANCONA – Un giovane, forse di origine libica, si è gettato in mare da un traghetto dell’Anek Lines proveniente dalla Grecia, ieri mercoledì 11 aprile, ancora in mare aperto davanti al porto di Ancona. Il ragazzo è stato notato dal personale degli ormeggiatori di Ancona che lo ha recuperato e preso a bordo. Poi è intervenuta una motovedetta della Capitaneria di Porto. In banchina il giovane, che ha subito un trauma cranico ed era in condizioni di ipotermia, è stato soccorso dai sanitari di Croce Gialla e 118. Sul posto anche la Polizia di frontiera. Il ragazzo è stato trasferito all’ospedale di Torrette per accertamenti. Non è in pericolo di vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *