Simona Paoletti infonde la sua eleganza e raffinatezza nella creazione di unici eventi a tema

Simona Paoletti è un event planner, un’organizzatrice di eventi eleganti e raffinati, con una sua agenzia chiamata La Vie en Rouge. Si adatta facilmente ad ogni tipo di settore: moda, sport, spettacolo, arte, cultura, ma è soprattutto specializzata nell’organizzazione di feste originali e sofisticate per aziende e privati. La sua professionalità è infatti ideale per compleanni, anniversari, matrimoni, balli di beneficenza, gran galà, business party, fashion party. Si ispira alle feste più alla moda e di successo di tutti i tempi, indette da reali, vip, case di moda, testate giornalistiche e così via. Tutte hanno in comune lo sviluppo di un tema.
“Dare un tema ad un evento è un’ottima strategia che mi consente di coinvolgere emotivamente i partecipanti e di creare le condizioni per un’esperienza davvero indimenticabile”, spiega. L’argomento è selezionato sempre in base al tipo di occasione. Può prendere spunto da un periodo storico, da una pellicola, da una moda passata, da un colore e determina sempre lo stile dell’invito ed il dress code al quale gli invitati dovranno attenersi. Una volta scelto il tema, parte tutta la macchina organizzativa: sopralluoghi, catering, menù, inviti, allestimenti, musica, intrattenimento, luci e tutto ciò che contribuisce a rendere unico un evento.
Simona segue passo passo ogni fase della realizzazione. “Il segreto sta sempre nell’attenzione ai dettagli che danno vita alla magia della location ed alle emozioni e che rappresentano l’abito vero e proprio della festa”, rivela.
La Vie en Rouge è anche un’agenzia di spettacoli ed il variegato cast artistico permette di fare scelte accurate e di successo in base al tema da seguire. Sono artisti ricercati non convenzionali, che offrono un’alta forma d’intrattenimento, spumeggiante per un business party ma che non deve essere mai troppo banale o esagerato per un matrimonio. I generi di spettacoli trattati da Simona sono: cabaret retrò, show dinner, musica live.
In genere l’event planner viene contattata con largo anticipo poiché deve coordinare al meglio lo schema organizzativo, sia che si tratti di un intero evento che di determinati servizi, come consulenza organizzativa o artistica, intrattenimento musicale , allestimento location o servizi luci, audio, foto, video. Ascolta le richieste del committente, le elabora e le rende uniche. “La persona che si rivolge a me in genere mi conosce, ha avuto modo di vivere la magia di un mio evento oppure ne ha sentito parlare e si affida totalmente al mio gusto ed alla mia professionalità”, afferma Simona, “Il successo degli eventi creati ha portato ad un buon passaparola soprattutto sul territorio nazionale”.
“Mi è anche capitato di lavorare con altre agenzie o privati che hanno voluto una sola consulenza artistica o l’organizzazione del solo spettacolo all’interno di un loro evento o la cura della comunicazione attraverso l’utilizzo del mio ufficio stampa, o determinati servizi”, aggiunge.
Lavora sul territorio nazionale con matrimoni e cene aziendali e si avvale di fornitori e collaboratori provenienti da tutta Italia.
Per quanto riguarda i grandi eventi, da alcuni anni la sua agenzia è partner organizzativa del Fashion Internazionale del Cappello, la prima fashion week al mondo dedicata al cappello. Nato nel 2017 nelle Marche, si sviluppa con una serie di eventi moda distribuiti nell’arco di un anno sull’intero territorio nazionale. È un progetto di estrema rilevanza, al quale lavora con dedizione e orgoglio, fornendo il suo pieno supporto organizzativo .
La Vie en Rouge si è formata anche per le donne, infatti da sempre organizza con successo eventi dedicati al pubblico femminile. Piccoli salotti culturali, eventi informativi e ludici dedicati alla moda, all’arte, alla danza, all’eleganza, al benessere e alla consapevolezza femminile. L’intervento di stilisti, artisti, fashion designer o medici e specialisti, impreziosisce i suoi incontri.
Ha anche molte proposte per le occasioni più giocose come addii al nubilato, compleanni, avvenimenti importanti che consentono alle donne di stare insieme e condividere una giornata speciale e divertente. “Credo che le donne abbiano bisogno di incontrarsi, confrontarsi e condividere momenti insieme per il loro benessere e per la loro crescita emotiva”. Simona ha sviluppato pure dei servizi bimbi correlati. “Mentre le donne svolgono le loro attività, i bambini o ragazzi possono intrattenersi con artisti di diverse categorie”.
Da questa estate 2018 Simona inizierà una collaborazione locale con Project One, un’associazione sportiva dilettantistica di San Benedetto del Tronto che ha lo scopo di avvicinare i giovani al mare, allo sport ed al mondo della Nautica da Diporto. “Ci dedicheremo al miglioramento dei servizi specifici per ragazze, donne e famiglie e ad uno studio approfondito volto alla creazione di eventi sportivi di spessore, dal prossimo anno”.
Prossimamente sarà impegnata anche con un casting di moda nelle Marche.
Per conoscere meglio gli eventi di Simona, si può andare sul suo bellissimo ed aggiornato sito (http://www.lavieenrouge.it/), inviare un’email a info@lavieenrouge.it e telefonare a 393 2287204.

Foto: Veronica Galosi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *