Droga al distributore di benzina, arrestata una coppia albanese

ANCONA – Circa 650 grammi di cocaina purissima e il sequestro di quasi 11 mila euro in contanti, più l’arresto di una coppia. È il bilancio dell’operazione antidroga ‘White Fuel’ (carburante bianco) dei carabinieri della compagnia di Camerino, guidati dal capitano Roberto Nicola Cara. I due, lui 30 anni, lei 27, incensurati, di origine albanese, sono stati arrestati in flagranza di reato a Castelraimondo. L’operazione prende il nome dal fatto che lui era solito consegnare le dosi di droga presso il distributore di benzina di cui era dipendente. La cocaina è stata rinvenuta in perquisizioni personali e domiciliari, una volta sul mercato avrebbe avuto un valore di circa 100 mila euro. Non è da escludere che fosse destinata non solo alla piazza di Castelraimondo, ma a quella di Camerino e anche di Matelica.
Lui, Hila Briken è stato rinchiuso nel carcere di Montacuto ad Ancona, lei, Romina Bardhi, si trova ai domiciliari perché incinta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *