Oseghale ammette di aver smembrato Pamela dopo essere morta di overdose

MARINO DEL TRONTO (AP) – Innocent Oseghale ha confessato di aver fatto a pezzi Pamela Mastropietro, 18enne romana uccisa lo scorso 30 gennaio. La ragazza era già morta di overdose nella casa del 29enne.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *