La Regione elimina l’imposta sulla benzina

ANCONA – L’imposta regionale sulla benzina, che vale 4 milioni di euro annui, non c’è più nell’assestamento del bilancio regionale, che risponde alle esigenze più urgenti espresse dai territori, mettendo a disposizione del sistema 50 milioni di euro. L’assestamento di bilancio 2018-2020 è stato approvato dalla Giunta regionale delle Marche, riunita questa mattina. I settori più significativi di intervento sono sociale (4 milioni e 200 mila euro); per i danneggiati da emotrasfusioni 2 milioni e 300 mila euro; trasporti; aree protette e messa in sicurezza fiumi; qualità dell’aria; Protezione civile; cultura e turismo; sport; Comuni e Province.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *