Proprietaria di casa a Montefortino denuncia la costruzione su terreno franoso

MONTEFORTINO (FM) – Fernanda De Luca porta avanti la battaglia da 20 anni per l’immobile di via Domenico Sbarra 48 a Montefortino (lottizzazione Rattacane), dove c’è un appartamento di proprietà sua e del marito: si è rivolta senza successo al Capo dello Stato, al Csm, al Tar e alla Procura con un esposto tramite l’avv. Massimo Di Bonaventura. Il pm l’ha archiviato ritenendo l’abusivismo prescritto: per i ricorrenti i parcheggi risalirebbero però a un’epoca più recente. La signora, che da anni aveva lasciato la casa, non vuole i soldi del sisma, ritiene pericoloso, anche sulla base di una perizia disposta dal tribunale, che si ricostruisca in quella zona e vorrebbe che venissero riconosciute pregresse responsabilità. Lo stabile è inagibile da dopo il sisma del 2016 ma la storia, sostiene De Luca, parte da molto più lontano. Nel 1997 i coniugi si accorsero delle “filettature” su pareti e pavimenti.

Foto: MarcheTravelling.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *