Papa Francesco ha intenzione di donare un centro di comunità ad Ussita

CAMERINO (MC) – “Il Santo Padre ha espresso la volontà di donare ai terremotati un centro di comunità da realizzare a Ussita” nel Maceratese, “paese duramente colpito dai sismi dell’ottobre 2016 e ancora senza spazi sociali”. A riferire la volontà del pontefice, espressa durante la visita a Camerino, l’arcivescovo della diocesi di Camerino-San Severino Marche, mons. Francesco Massara.
“Papa Francesco ha lasciato – ha detto il vescovo – un segno importante per la comunità terremotata, in particolare per quella di Ussita”. “Il gesto di Papa Francesco – ha dichiarato Remo Conti, vicesindaco di Ussita presente all’incontro con il Santo Padre – oltre ad essere un atto di generosità è un segnale religioso ed ideologico: la persona e la comunità vengono prima della ricostruzione materiale degli edifici che, anzi, ne divengono una conseguenza ed una manifestazione”.
L’amministrazione comunale e la comunità di Ussita ringraziano il Santo Padre e l’arcivescovo Francesco Massara per il “nobile gesto”.

Foto: Papa Francesco a Camerino, Voce della Vallesina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *